campagne facebook ads a milano addlab agenzia web

Campagna Facebook ADS. Primi passi.

Campagne Facebook Ads: Primi passi.

Conoscere Facebook Ads:
Insieme ad Addlab
Agenzia Web e Campagne Social Media a Milano

Un tempo il nostro profilo Facebook era popolato da un mix in continuo aggiornamento di fotografie, articoli, video e stati.
Ad un certo punto, però, nel nostro caro diario online sono apparsi dei post diversi dal solito che, in un primo momento, abbiamo probabilmente vissuto come fastidiosi ed invadenti tanto da farci esclamare “Eh no, anche qua, no!”.
Cos’era? Beh, la vecchia e cara pubblicità, nella forma delle campagne Facebook!
Contenuti sponsorizzati e declinati in mille modi, colori e claim sul nostro social media preferito.
La pubblicità d’altronde, ha subito l’onda della digitalizzazione e non poteva fare a meno di adattarsi alla contemporaneità e, in questo caso, proprio a Facebook.

 
 

Il contesto in cui realizzare le nostre campagne con Facebook Ads

Facebook è un social media, cioè uno spazio digitale dove ogni giorno le persone raccontano le loro storie, fanno ricerche in base alle loro preferenze e ai loro hobby, comunicano con i loro amici, etc.
Gli utenti non sono online per comprare un prodotto o un servizio, ma per comunicare e per divertirsi: Facebook è, prima di tutto, uno spazio ludico, una piazza. Non ci troviamo, dunque, all’interno di un negozio dove chi entra è un possibile acquirente, ma siamo sul corso, sulla via principale, e il nostro obiettivo è attirare i passanti nel nostro spazio.
Facebook Ads, con i suoi strumenti per la creazione di campagne dedicate ai social media, è esattamente questo.
E’ il cartellone pubblicitario fuori la strada, il volantino con lo sconto, la réclame durante il film.
E’ l’input iniziale che convincerà l’utente ad entrare nel negozio che, in questo caso, sarà il nostro sito web istituzionale o l’e-commerce, piuttosto che il nostro punto vendita a Milano.

 
 

Il potenziale delle campagne pubblicitarie nei social media

Facebook ci offre quella che è la più grande lista di potenziali clienti, una lista infinita che raccoglie non solo nomi e cognomi, ma anche interessi, comportamenti di acquisto e preferenze. È un enorme database per le campagne di marketing online ed è lì per essere sfruttato a nostro vantaggio. Con questo strumento, non solo possiamo veicolare un messaggio pubblicitario, ma possiamo scegliere a chi veicolarlo.
Si possono raggiungere sia i clienti fidelizzati, sia le persone che hanno dimostrato interessi simili ai loro o ancora gli utenti che hanno già navigato nel nostro sito web.
Inoltre Facebook Ads è anche uno strumento intelligente che, durante la promozione delle tue inserzioni, farà leva su due importanti principi.
Il primo è la stimolazione della domanda latente, cioè mostrerà la tua campagna Facebook Ads solo a quelle persone realmente interessate al tuo prodotto.
Il secondo è il principio della riprova sociale, mostrandoti assieme all’annuncio pubblicitario anche i volti e i nomi dei tuoi amici che hanno dimostrato interesse verso quel prodotto o servizio: un po’ come fosse un passaparola “Io l’ho provato, dovresti farlo anche tu!”.

 
 

Metodo per lanciare la tua campagna Facebook

Come ogni cosa, anche il lancio di una campagna Ads su Facebook necessita di un metodo.
Quello più semplice e più logico è questo: fissare un obiettivo, fare ricerche sui consumatori finali ed impostare il target, creare vari post differenti tra loro per target, grafica e copy ed infine monitorare i risultati della campagna online.

 
 

Scegliere un obiettivo per annunci pubblicitari online

Lo strumento per le inserzioni e le campagne di Facebook ci guida nell’impostazione della nostra campagna fin dal primo step: la scelta dell’obiettivo.
Ne esistono tre gruppi principali, che conferiscono alle nostre inserzioni pubblicitarie approcci diversi nei confronti della nostra audience all’interno del social media
Possiamo realizzare campagne faceboook per ottenere aumento della notorietà del brand o dell’azienda, campagne pubblicitarie per la ricerca di potenziali clienti e, infine, campagne Facebook Ads per l’incremento delle conversioni e delle vendite.
Scegliete l’obiettivo a seconda di quello che, per voi, è lo scopo primo della campagna.
Volete più visite al vostro sito web? Volete incrementare le vendite del portale e-commerce? Volete più registrazioni e mi piace sulla vostra pagina Facebook?
Fatevi la giusta domanda su qual’è realmente il vostro scopo e sul perché volete attivare una campagna pubblicitaria, la risposta sarà il vostro obiettivo reale!

 
 

Il target per le campagne Facebook

Scegliere la propria audience è un passo fondamentale per profilare al meglio la vostra campagna Facebook.
La prima cosa da fare è iniziare a ricercare quale, secondo voi e secondo i dati che avete alla mano, è il vostro consumatore tipo. È un uomo? Una donna? Quanti anni ha? Cosa gli piace fare?
La risposta a queste domande sarà il punto di partenza per impostare il vostro target in modo da veicolare la vostra inserzione alla giusta segmentazione di mercato.
Nessuno vorrebbe vedere una campagna Facebook con inserzioni di un hotel in montagna quando, invece, sta facendo ricerche per un soggiorno alle Maldive!

Dalla seconda campagna in poi, la strumentazione fornita dal Facebook Ads Manager corre inoltre in nostro aiuto con un importante strumento: il Pixel.

 

“Il Pixel di Facebook è un frammento di condice Javascript presente sul tuo sito web che ti permette di misurare le tue campagne pubblicitarie, ottimizzarle e definire il pubblico”
(fonte Facebook)

 

Possiamo immaginare questo Pixel come un ragnetto in continuo movimento nel nostro sito che registra i comportamenti, gli interessi e i dati degli utenti che lo visitano e che compiono delle azioni.
Questi dati possono essere inseriti nel target della nostra campagna Facebook in modo da far apparire la nostra inserzione di pubblicità online a chi è davvero interessato.
Si rivela a questo puntoo fondamentale creare un bacino di audience simile ai dati catturati dal Pixel. Gli utenti con interessi simili a quelli già individuati saranno certamente più interessati ai tuoi prodotti e servizi online ed offline.

Per definire un buon target nelle campagne Facebook, tuttavia, la cosa più importante da fare sono i test!
Isola gli elementi come l’età, la geolocalizzazione, il sesso e gli interessi cercando di capire in itinere chi è più reattivo al tuo messaggio. Non avere mai paura di sporcarti le mani!

 
 

Post ed Inserzioni per i Social Media

Impostato obiettivo e target, vi troverete a fare i conti con la fatidica domanda: “Ed ora? Che faccio? Che contenuto metto? Cosa scrivo?”.
A meno che non abbiate le idee chiarissime, vi conviene fare un giro su tutte le pagine che ritenete degne di nota e prendere numerosi appunti in fatto di creatività!
Ricordiamoci che i potenziali clienti che sono sui social media come Facebook vogliono divertirsi facendo zapping e non comprare qualcosa.
 
Cercate di creare un contenuto creativo il più coinvolgente possibile, empatico e divertente. Non fate leva non su qualche oscuro principio di marketing online, ma sull’indole umana!
Siate provocatori, romantici, divertenti, ma cercate di emergere dalla massa e provocare una reazione!
 
Lo strumento per le campagne Facebook offre un bel buquet di scelte in fatto di format: foto, caroselli, video, slideshow e l’ultimo arrivato il canvas, cioè un tipo di pubblicità diretta a chi utilizza dispositivi mobili per visualizzare le nostre campagne pubblicitarie.
Scegliete quello più adatto al vostro prodotto e iniziate a creare un contenuto ad hoc!
Inoltre potete scegliere, a seconda del vostro scopo, anche in quale sezione e dispositivo far apparire il vostro post: mobile, per arrivare a chi ancora non ti conosce; desktop, per creare più coinvolgimento; colonna destra, per il remarketing; audience network, per ricevere più click.
 
Importante tanto quanto la grafica è il copy. Scegliete dei titoli incisivi e lavorate sull’emotività, scrivete e parlate all’utente in maniera empatica e non da manuale di marketing 2.0.
Saccenza e banalità nelle campagne ed inserzioni Facebook raramente vengono ripagate!
 
Sia per le grafiche che per i copy la chiave, ancora una volta, è testare!
Spesso un colore, una diversa gestione degli spazi o una parola possono incidere sui risultati della vostra campagna, quindi non abbiate paura e cercate di capire al meglio qual’è per il vostro utente tipo la combo grafica-copy migliore.

 
 

Misurazione ed analisi dei risultati delle campagne Facebook Ads

Bene, la vostra prima campagna pubblicitarià online è partita. Ed ora?
Non lasciatela lì nel dimenticatoio! Analizzatela!
Controllate l’andamento, il costo e le prestazioni tramite gli strumenti forniti da Facebook.
A differenza di uno spot pubblicitario che, una volta prodotto e mandato in onda resta lì senza poter essere modificato, le inserzioni di Facebook possono essere cambiate in itinere. Se una campagna pubblicitaria non sta dando i risultati sperati si può bloccare, modificarne il target, il copy o altri elementi, insomma, potete ottimizzare continuamente i vostri risultati, ma solo se la state tenendo sott’occhio.

 
 

In conclusione

In conclusione, le campagne di Facebook Ads ed i social media sono realmente una concreta risorsa di business per far crescere il vostro sito web, il vostro e-commerce e la vostra attività nel mondo reale, ma solo se hai voglia di sporcarti le mani con test e creatività, se sai a quale pubblico rivolgerti e se hai voglia di ottimizzare continuamente il tuo budget evitando sprechi di tempo e di denaro!

 
 

Hai ancora dei dubbi sul come ideare la campagna Facebook perfetta?
Segui il nostro blog o contatta Addlab, la nostra Agenzia Web a Milano.
Affidati a dei professionisti per gestire i tuoi canali Social Media.
Possiamo proporti la soluzione adatta alle tue esigenze.
Per Facebook, passando per Google, fino ad Instagram ed i tuoi mezzi social preferiti!

 
 

Commenti



The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website you are consenting to this. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close