10 Domande per celebrare i 6 anni in Addlab del nostro Graphic Designer!

Oggi festeggiamo un anniversario speciale: i 6 anni di Carlos in Addlab!
L’abbiamo intervistato per congratularci con lui e farvi conoscere il nostro Graphic Designer argentino:

 

Quante volte hai perso a Puzzle Bubble contro Shriya?
C: Innumerevoli volte, praticamente tutte le partite giocate.

 

Qual è il numero massimo di redbull che hai bevuto in un giorno?
C: Non ho mai tenuto il conto ma sicuramente troppe.

 

Cosa ti fa arrabbiare di più di Marco?
C: Non so se riuscirei mai ad arrabbiarmi con Marco, è una persona che trasmette pace e tranquillità.

 

Quante volte al giorno litighi con Silvia?
C: Quando mi impegno, tante!

 

Se fossi un personaggio di un cartone, quale saresti?
C: Forse Mufasa, mi identifico molto nella sua voglia di insegnare il rispetto, l’equilibrio e l’armonia a chi mi sta vicino.

 

Se il tuo lavoro fosse uno sport, quale sport sarebbe?
C: L’arrampicata, perché non sai mai come sarà il terreno, e devi trovare una soluzione veloce e rapida passo dopo passo per arrivare al tuo obiettivo.

 

Cos’è per te Addlab?
C: Addlab è per tutti una agenzia di comunicazione a 360 gradi, per me è il laboratorio dove metto alla prova la mia insaziabile voglia di creare e sperimentare nuove tecniche, per ottenere un risultato che soddisfi tutte le esigenze dell’agenzia e del cliente.

 

Di cosa ti occupi?
C: Mi occupo principalmente di Grafica Pubblicitaria, i contenuti sono molto vari, Grafica e Animazioni 2D e 3D, Illustrazioni, fotografie e video sono le mie attività principali.

 

Cosa ami di più del tuo lavoro?
C: Amo fare quello che mi piace con gente che mi capisce e ha voglia di fare, permettendomi di crescere professionalmente e personalmente ogni giorno!

 

Qual è stato il lavoro più difficile che hai fatto? E quale quello che ti è piaciuto di più?
C: E’ difficile rispondere a questa domanda. Di sicuro l’animazione della home page di Moving Shop è stata abbastanza complessa, ma di solito la difficoltà sta nel lavoro iniziale, nel trovare lo stile più in linea con nuovi brand. Non c’è un lavoro che mi è piaciuto di più, ce ne sono tanti, soprattutto quando lavoro in 3D. Un esempio è il post dei rossetti di Gil Cagne del 4 settembre o le Planimetrie in 3D fatte per un’agenzia immobiliare.

Commenti



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi